Dolci natalizi italiani

5 dolci natalizi italiani che vale la pena provare

Stories non è un blog di cucina, ma per noi mangiare bene è fondamentale e uno dei motivi per cui abbiamo creato Toctocbox è anche aiutare le persone a farsi spedire cibo delizioso da parenti e amici.

E noi vogliamo aiutarvi anche con le ricette, per ispirarvi e rendervi la vita semplice! È bello rimanere connessi alle proprie origini e assaggiare specialità alimentari sconosciute.

È quasi arrivato il Natale e, si sa, dovremo mettere tutti da parte la dieta per un paio di settimane. Quindi, perché non approfittarne per provare dolci natalizi italiani sconosciuti?

MOSTACCIOLI DI SORIANO CALABRO

Questi dolcetti dalle origini antichissime (Antica Grecia), sono opere d’arte dolci a base di farina, miele e, in certi casi, di mosto di vino caldo. La particolarità di questi dolci natalizi della provincia di Vibo Valentia sta soprattutto nelle forme, davvero impressionanti per la loro bellezza. Ogni forma racchiude in sé una simbologia forte.

Mostaccioli Soriano Calabro

SPONGATA

La Spongata è un dolce tipico del periodo natalizio, diffuso in gran parte dell’Emilia e nelle province di La Spezia e Massa-Carrara. È un dolce di antiche tradizioni, probabilmente di origine ebraica, e prende il suo nome dall’aspetto irregolare e spugnoso della sua superficie. È una vera e propria torta, fatta con una base di pasta simile alla brisée e farcita con marmellata di mele e pere, frutta candita, pinoli e mandorle, infine coperta da uno strato di sfoglia bucherellata.

Spongata

PAMPEPATO FERRARESE

E’ un dolce tipico della provincia ferrarese a base di farina, zucchero, cacao, frutta secca, frutta candita (generalmente cedro e arancia) e spezie, amalgamati con caffè o vino. Molto probabilmente la nascita del pampepato ferrarese si deve all’antica usanza di preparare nel periodo natalizio i “pani arricchiti”, dei pani speciali composti da farina, acqua, frutta secca e spezie, ideali per il periodo di avvento perché privi di grassi.

Pampepato Ferrarese

ANELLO DI MONACO

Questo dolce tipico della città di Mantova è una ciambella simile al Panettone. L’Anello di Monaco, con la sua soffice prelibatezza e il profumo di nocciole e burro della sua farcitura ricca di zucchero e frutta secca, è immancabile nelle tavole natalizie dei mantovani. La pasta, di colore giallo intenso, viene intrecciata in lavorazione con un ripieno, generalmente di nocciole a cui vengono aggiunti marroni o composta di frutta, alcuni artigiani aggiungono anche del liquore per profumare il ripieno. Infine, la glassa bianco ghiaccio lo rende un prodotto 100% natalizio.

Anello di Monaco

PANGIALLO ROMANO

Il pangiallo romano è un dolce tipico delle feste che ha origini risalenti alla Roma imperiale. Si usa da sempre prepararlo il giorno del solstizio d’inverno come buono auspicio per il ritorno delle lunghe giornate di sole, forma che ricorda un pò questo dolce.
È infatti impreziosito da un sottile strato costituito da una crosta dorata che dona al pangiallo la sua tipica lucentezza.

Pangiallo Romano

 

È ora di provare questi dolci natalizi italiani prima che arrivi il tempo delle diete, meglio cercare qualche Toctocboxer che ce lo porti a casa per le feste! Buon Natale a tutti voi 🎅🏻

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *