Sbarazzarsi di cose inutili

Qualche consiglio per sbarazzarsi di cose inutili (guadagnandoci)

Non sarà ancora primavera, ma ogni periodo dell’anno è buono per fare ordine in casa e sbarazzarsi di cose inutili. Lo abbiamo provato tutti: regala emozioni di libertà e serenità. Tutti noi abbiamo oggetti, vestiti, cianfrusaglie che continuiamo a tenere negli armadi a prendere polvere.

L’idea più furba? Riuscire a sbarazzarsi di cose inutili, guadagnandoci. Certo, non stiamo parlando di diventare dei novelli Zio Paperone, ma grazie alla compravendita online possiamo svuotare le nostre case, raccattando un po’ di soldi (magari da investire in cose più utili!).

Sono tanti i siti dove si può vendere o comprare da privati, tra i più conosciuti troviamo Ebay.it, Depop.it, Subito.it e Kijiji.it. Spesso, il limite di queste piattaforme è costituito dalle spedizioni. Infatti, se dobbiamo vendere o comprare un oggetto piccolo ma pesante, il rischio è che la spedizione arrivi a costare anche più dell’oggetto stesso.

Il funzionamento di queste piattaforme è simile. Per chi vende, basta registrarsi e pubblicare l’annuncio del proprio oggetto o vestito in vendita, contenente poche ma significative parole, insieme a una proposta di prezzo. Attenzione alle foto: devono essere luminose e il più possibile “appetibili”.

Per chi acquista, basta entrare nel sito e farsi un giro per categoria, oppure se si ha già in mente cosa si sta cercando (ad esempio, “cappotto anni 80”), digitare le parole di ricerca e visualizzare i risultati.

Se l’acquirente incontra un oggetto di suo gusto, contatterà il venditore, eventualmente contrattando sul prezzo (se la piattaforma lo prevede).

Quasi tutte le piattaforme di compravendita online prevedono l’opzione di ritiro diretto presso il venditore, tuttavia questo non è spesso fattibile perché le vendite vengono effettuate sull’intero territorio nazionale.

Toctocbox è una soluzione molto vantaggiosa per l’acquirente, perché non dovrà spendere molto di più per avere il proprio oggetto. Anche il venditore sarà felice di poter proporre questa spedizione con Toctocbox, perché il suo oggetto non avrà un grosso rincaro e dunque sarà più facile da vendere. Tutti felici, dunque!

Per altri consigli su come sbarazzarsi di cose inutili e vivere meglio, vi consigliamo di leggere “Il magico potere del riordino” di Marie Kondo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *